GIUSTI SIMONE

Presentazione

Simone Giusti è ricercatore senior di Letteratura italiana e insegna Didattica della letteratura italiana nel corso di laurea magistrale in Lettere Moderne dell'Università di Siena. Ha insegnato nella scuola secondaria per quasi vent'anni, conducendo ricerche sul campo e svolgendo attività di formazione professionale dei docenti e di consulenza per agenzie formative, enti di ricerca, scuole, università e case editrici. La sua attività di ricerca si concentra sulla didattica della letteratura e sui processi di trasmissione e di traduzione delle opere della letteratura italiana. È condirettore della rivista «Per leggere» e delle collane editoriali «QDR/Didattica e letteratura» (Loescher), «Storie per le persone e le comunità» (Franco Angeli), «Educazione e ricerca sociale» (Pensa Multimedia). 

Orari di ricevimento

  • Mercoledi' dalle 10:30 alle 12:30
    Luogo: Stanza 466 - San Niccolò IV piano
    Nota: Il ricevimento si potrà svolgere in presenza o a distanza. Per fissare un appuntamento in videoconferenza scrivere a simone.giusti@unisi.it

Attività didattica

ANNO ACCADEMICO DI ESPLETAMENTO: 2021/2022

Anno di corso: 1 Corso di Laurea Magistrale LETTERE MODERNE A.A. 2021/2022
Anno di corso: 1 Corso di Laurea Magistrale LETTERE MODERNE A.A. 2021/2022

ANNO ACCADEMICO DI ESPLETAMENTO: 2020/2021

Anno di corso: 1 Corso di Laurea Magistrale LETTERE MODERNE A.A. 2020/2021
Anno di corso: 1 Corso di Laurea Magistrale LETTERE MODERNE A.A. 2020/2021

ANNO ACCADEMICO DI ESPLETAMENTO: 2019/2020

Attività di ricerca

PRINCIPALI AMBITI DI RICERCA

  • Didattica della letteratura e della lettura
  • Teorie e pratiche del commento ai testi della tradizione letteraria
  • Critica della traduzione
  • La poesia in prosa italiana dal Settecento al Novecento
  • Intertestualità e interdiscorsività nella letteratura italiana e francese del Novecento
  • Educazione interculturale
  • Orientamento con approccio narrativo

PUBBLICAZIONI PRINCIPALI

Monografie

  • Comunità di pratiche letterarie. Il valore d’uso della letteratura e il suo insegnamento, Torino, Loescher, 2021 (con Natascia Tonelli).
  • Didattica della letteratura 2.0. Nuova edizione, Roma, Carocci, 2020 (prima edizione 2015).
  • Tradurre le opere, leggere le traduzioni, Torino, Loescher, 2018.
  • Per una didattica della letteratura, Lecce, Pensa Multimedia, 2014.
  • L’instaurazione del poemetto in prosa (1879-1898). Nuova edizione rivista, Lecce, Pensa Multimedia, 2012 (prima edizione 1999).
  • Insegnare con la letteratura, Bologna, Zanichelli, 2011.
  • L’orientamento narrativo a scuola. Lavorare sulle competenze per l’orientamento dalla scuola dell’infanzia all’educazione degli adulti, Trento, Erickson, 2008 (con F. Batini).
  • Narrazione e invenzione. Manuale di lettura e scrittura creativa, Trento, Erickson, 2007 (con F. Batini e G. Del Sarto).
  • La congiura stabilita. Dialoghi e comparazioni tra otto e novecento, Milano, Franco Angeli, 2005.
  • Linea meridiana. Editoria, critica, scuola e letteratura, Milano, Unicopli, 2005.
  • Sulla formazione dei “Trucioli” di Camillo Sbarbaro, Firenze, Le Lettere, 1997.

 

Curatele

  • Tecniche per la lettura ad alta voce. 27 suggerimenti per la fascia 0-6 anni, Milano, Franco Angeli, 2021 (con F. Batini).
  • La scuola è politica. Abbecedario laico, democratico e popolare, Firenze, Effequ, 2019.
  • Leggere e scrivere nell’era dei social media. Quaderno di lavoro del VII convegno biennale sull’orientamento narrativo, Lecce, Pensa Multimedia, 2019 (con F. Batini).
  • Per leggere i classici del Novecento, Torino, Loescher, 2017 (con F. Latini).
  • Imparare dalla lettura, Torino, Loescher, 2013 (con F. Batini).
  • L’esperienza letteraria di Arrigo Bugiani. Documenti e studi, Lecce, Pensa Multimedia, 2012.
  • L’entusiasmo delle opere. Studi in memoria di Domenico De Robertis, Lecce, Pensa, 2012 (con I. Becherucci, N. Tonelli).
  • Imparare dalle narrazioni, Milano, Unicopli, 2010 (con F. Batini).
  • Le storie siamo noi. Gestire le scelte e costruire la propria vita con le narrazioni, Napoli, Liguori, 2009 (con F. Batini).
  • A scuola di intercultura. Cittadinanza, partecipazione, interazione: le risorse della società multiculturale, Trento, Erickson, 2007 (con A. Tosolini e G. Papponi Morelli).
  • Giuseppe De Robertis, Collaborazione alla poesia. Scritti scelti sul Novecento italiano (1930-1961), Lecce, Pensa Multimedia, 2001, 350 pp. (con P. M. Giangrande).
  • Per Domenico De Robertis. Studi offerti dagli allievi fiorentini, Firenze, Le Lettere, 2000, 561 pp. (con I. Becherucci, N. Tonelli).

 

Articoli e saggi in volume

  • «Poesia dura senza paura». Gianni Rodari e Andrea Zanzotto tra letteratura, pedagogia e didattica, in La felice impresa. Letture e commenti delle opere di Gianni Rodari, a c. di B. Aldinucci, V. Roghi, Torino, Loescher, 2021, pp. 113-126. 
  • Zona di lettura ad alta voce, in Ricerca e didattica per promuovere intelligenza comprensione e partecipazione. Atti del X convegno della Sird 9-10 aprile 2021, a c. di P. Lucisano, t. II, pp. 161-174 (con F. Batini).
  • L’insegnante che legge ad alta voce: per una scuola più equa e inclusiva, «Lifelong, Lifewide Learning (LLL)» v. 17, n. 38, 2021, pp. 410-419 (con R. Martinčić).
  • Leopardi, Giacomo eTeoria (della letteratura), in Rodari A-Z, a cura di P. Boero e V. Roghi, Milano, Electa, 2021.
  • Zone di lettura. Per una didattica dell’esperienza estetica, «Versants», 67, 2, fascicolo italiano, 2020, pp. 11-23.
  • L’esperienza dei mondi narrati, in Le parole e le storie. Lessico e lettura, a cura di F. Batini, Firenze, Giunti, 2020, pp. 51-68.
  • Il potere conoscitivo della letteratura: genealogia di un’idea, «Symbolon», a. XII-XIII, nn. 9-10 nuova serie, 2018-2019, pp. 197-220.
  • La scomparsa delle lingue (e dei traduttori). Il trattamento del testo non italiano nelle antologie delle scuole secondarie di primo grado, «Tradurre», n. 16 (primavera 2019).
  • Imparare dalla letteratura nella scuola delle competenze, «forumlecture.ch», 3, 2018, n° monografico su Nouveaux plans d’études et didactique de la littérature.
  • Mobilità degli studenti: quali competenze per garantirne la qualità? Studio di caso, in La didattica delle lingue nel nuovo millennio. Le sfide dell’internazionalizzazione. Atti del IV Congresso della società di Didattica delle Lingue e Linguistica Educativa DILLE (Università Ca’ Foscari Venezia, 2-4 febbraio 2017), a c. di C.M. Coonan, A. Bier, E. Ballarin, Venezia, Edizioni Ca’ Foscari, 2018 (con Samira Dlimi)  < http://doi.org/10.30687/978-88-6969-227-7>.
  • Le risorse della letteratura per la lingua italiana, in L’Italianistica oggi: ricerca e didattica, Atti del XIX Congresso dell’ADI - Associazione degli Italianisti (Roma, 9-12 settembre 2015), a cura di B. Alfonzetti, T. Cancro, V. Di Iasio, E. Pietrobon, Roma, Adi editore, 2017.
  • Il sogno di un luogo comune. E’ sèch di Giovanni Nadiani (1989), in La poesia italiana degli anni Ottanta. Esordi e conferme II, a cura di S. Stroppa, Lecce, Pensa Multimedia, 2017, pp. 235-251
  • Trois poètes traducteurs de poètes, «Revue italienne d’études françaises», 6, 2016.
  • Le tecnologie digitali e la scuola, «Le forme e la storia» n.s. IX, 2016, 1.
  • La presenza delle lingue, la visibilità dei traduttori, «Tradurre», n. 8, primavera 2015.
  • Per un curricolo di letteratura italiana centrato sulle competenze, in La letteratura in cui viviamo. Saggi e interventi sulle competenze letterarie, a cura di P. Giovannetti, Torino, Loescher, 2015, pp. 23-50.
  • Commentare il testo tradotto. Il caso di Les Cloches di Apollinaire nella versione di Caproni,  «Autografo», n. 52, 2014, pp. 95-108.
  • Domenico De Robertis e Ungaretti: le occasioni della filologia, in Ricordo di Domenico De Robertis. Atti delle Giornate in memoria (Firenze, 9-10 febbraio 2012), Lecce, Pensa Multimedia, 2014, pp. 149-161.
  • Letteratura e competenze: una questione didattica, in Per una letteratura delle competenze, a cura di N. Tonelli, Torino, Loescher, 2013, pp. 84-95.
  • Attilio Bertolucci e Pier Paolo Pasolini: un dialogo per la poesia, «Per leggere», n. 22, autunno 2012, pp. 91-108.
  • Que viva letteratura! Per una nuova alleanza tra letteratura e educazione interculturale, in Il plurilinguismo come risorsa etica e cognitiva, Perugia, Guerra, 2010, pp. 171-95.
  • “Nella pietra della città” (C. Sbarbaro, Trucioli, “La vite” e “A Carlo Tomba”) in Per leggere i classici. Atti del Convegno di Ginevra, «Per leggere», n. 19, Autunno 2010, pp. 199-216.
  • Sbarbaro narratore, in Camillo Sbarbaro in versi e in prosa. Convegno nazionale di studi (Spotorno, 14-15 dicembre 2007), Genova, San Marco dei Giustiniani, 2009, pp. 179-98.
  • Le competenze della letteratura, «Per leggere», n. 14, primavera 2008, pp. 139-66.
  • Letteratura e insegnamento, «Rivista dell’Istruzione», a. XXII, n. 1, gennaio-febbraio 2006, pp. 15-23.
  • Piero Gobetti, Traduzioni dal russo di Clemente Rebora, a cura di S. Giusti, «Testo a Fronte», n. 29, dicembre 2003, pp. 97-114.
  • Gualtieri, Luigi e Gualdo, Luigi, in Dizionario Biografico degli Italiani, vol. 60, Roma, Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani, 2003, pp. 215-17 e 160-63.
  • La prosa organizzata in poesia, «Moderna», 2, 2000, pp. 45-57.
  • Vittorio Pagano, Una traduzione inedita della «Chanson de Roland» con postille di Oreste Macrì, edizione critica a cura di S. Giusti, «Per leggere», 1, autunno 2001, pp. 115-31.
  • Proposte e ritrovamenti in margine ad una storia del verso libero, in L'identità nazionale nella cultura letteraria italiana. Atti del II° Congresso nazionale dell’Associazione degli Italianisti (Lecce, 20-22 settembre 1999), a c. di G. Rizzo, Lecce, Congedo, 2001, tomo II, pp. 127-35.
  • La “selce” dalla “petra”. Per una lettura dei sonetti dell’aura, «Critica letteraria», 108, 2000, pp. 439-59.
  • «La navale fortuna è già lontana». Il dialogo con Sbarbaro dagli «Ossi» alle «Occasioni», in Per Domenico De Robertis. Studi offerti dagli allievi fiorentini, a c. di I. Becherucci, S. Giusti, N. Tonelli, Firenze, Le Lettere, 2000, pp. 141-73.
  • Gadda verso Céline, «Levia Gravia», I, 1, 1999, pp. 121-34.

Ultime pubblicazioni:

  • Giusti, S. (2021). Nel corpo e nel testo: nuove prospettive per l’uso dei classici della letteratura. In Letteratura e scienze. Atti delle sessioni parallele del XXIII Congresso dell’ADI (Associazione degli Italianisti) Pisa, 12-14 settembre 2019 (pp.1-10). Roma : Adi editore. - dettaglio
  • Giusti, S. (2021). «Poesia dura senza paura». Gianni Rodari e Andrea Zanzotto tra letteratura, pedagogia e didattica. In B. Aldinucci, & V. Roghi (a cura di), La felice impresa. Letture e commenti delle opere di Gianni Rodari (pp. 113-126). Torino : Loescher. - dettaglio
  • Giusti, S., & Batini, F. (a cura di). (2021). Tecniche per la lettura ad alta voce. 27 suggerimenti per la fascia 0-6 anni. Milano : Franco Angeli. - dettaglio
  • Giusti, S. (2021). Per un’ecologia della lettura in traduzione. LIBRI E RIVISTE D'ITALIA, 17(1-2), 67-70. - dettaglio
  • Giusti, S. (2021). Dieci libri italiani di didattica #5. LA RICERCA. - dettaglio