VIGLIETTI CRISTIANO

Presentazione

Mi sono laureato a Siena nel 2001 e nel 2006 ho conseguito un Dottorato europeo (Siena; École des Hautes Études en Sciences Sociales e École Pratique des Hautes Études, Paris) in "Antropologia del mondo antico".

Dopo alcuni anni (2007-2011) come assegnista di ricerca a Siena, sono stato Marie Curie Intra-European Research Fellow alla University of Cambridge, Faculty of Classics e Research Associate presso il locale King's College (2013-2015). Sono stato poi ricercatore (Rtd/B, 2016-2019) e dal novembre 2019 sono Professore Associato all’Università di Siena (ssd L-Ant/03, Storia romana), dove insegno Storia romana e Antropologia storica del mondo antico.

Di formazione ibrida (storico-economica, antropologica, archeologica, numismatica), i miei interessi vertono principalmente sui differenti aspetti della storia economica e sociale di Roma in età arcaica, che cerco di indagare in una prospettiva multidisciplinare attenta alle dinamiche storico-sociali, antropologico-culturali, giuridico-istituzionali e materiali. Sono anche interessato all'analisi degli approcci teorici e metodologici all'economia antica e alla storia degli studi sul medesimo tema.

Sono Membro del Consiglio direttivo del "Centro Interuniversitario Antropologia e Mondo Antico" e del Comitato scientifico della rivista "I Quaderni del Ramo d’Oro online" (Siena); Membro della Scuola di Dottorato in “Scienze dell’Antichità e Archeologia” (Pisa, Firenze, Siena); Peer-reviewer per alcune riviste scientifiche dei settori 10 e 11; Presidente della Commissione Paritetica Docenti Studenti e delegato del Direttore alla Assicurazione della Qualità della Didattica del DFCLAM.

Orari di ricevimento

  • Venerdi' dalle 12:00 alle 13:00
    Luogo: Il link alla stanza virtuale del docente è meet.google.com/xqt-eoyr-myj È possibile anche fissare il ricevimento su appuntamento.
    Nota: Gli studenti che intendano essere ricevuti in presenza sono pregati di contattare il docente con almeno un giorno di anticipo

Curriculum Vitae

Attività didattica

ANNO ACCADEMICO DI ESPLETAMENTO: 2021/2022

Anno di corso: 2 Corso di Laurea Magistrale LETTERE CLASSICHE A.A. 2020/2021
Anno di corso: 1 Laurea triennale (DM 270) STUDI LETTERARI E FILOSOFICI A.A. 2021/2022
Anno di corso: 1 Corso di Laurea Magistrale LETTERE CLASSICHE A.A. 2021/2022

ANNO ACCADEMICO DI ESPLETAMENTO: 2020/2021

Anno di corso: 2 Corso di Laurea Magistrale LETTERE CLASSICHE A.A. 2019/2020
Anno di corso: 1 Laurea triennale (DM 270) STUDI LETTERARI E FILOSOFICI A.A. 2020/2021
Anno di corso: 1 Corso di Laurea Magistrale LETTERE CLASSICHE A.A. 2020/2021

ANNO ACCADEMICO DI ESPLETAMENTO: 2019/2020

Anno di corso: 1 Corso di Laurea Magistrale LETTERE CLASSICHE A.A. 2019/2020
Anno di corso: 2 Corso di Laurea Magistrale ARCHEOLOGIA A.A. 2018/2019
Anno di corso: 1 Laurea triennale (DM 270) STUDI LETTERARI E FILOSOFICI A.A. 2019/2020

ANNO ACCADEMICO DI ESPLETAMENTO: 2018/2019

Anno di corso: 1 Corso di Laurea Magistrale LETTERE CLASSICHE A.A. 2018/2019

Attività di ricerca

Ultime pubblicazioni:

  • Viglietti, C. (2022). Monete. Età romana. In F. Brogi (a cura di), Carta archeologica della provincia di Siena. Asciano (pp. 222-223). Siena : Nuova Immagine Editrice. - dettaglio
  • Viglietti, C. (2022). Dal bue al bronzo? L’“evoluzione” degli strumenti monetali nella Roma arcaica e il caso dei sistemi di ammende pecuniarie fino alla fine del V secolo a.C. HISTORIKÀ, 11 (2021), 159-204 [10.13135/2039-4985/6073]. - dettaglio
  • Viglietti, C. (2021). Produrre, scambiare, consumare (Roma). In M. Bettini (a cura di), Il sapere mitico. Un'antropologia del mondo antico (pp. 373-394). Torino : Giulio Einaudi Editore. - dettaglio
  • Viglietti, C. (2021). Il silent trade, i Seres e la permutatio a Roma. Per un’indagine emic, tra storia istituzionale e antropologia economica. In E. Dimauro (a cura di), Mεταβολή. Studi di storia antica offerti a Umberto Bultrighini (pp. 679-705). Lanciano : Casa Editrice Carabba. - dettaglio
  • Viglietti, C. (2021). Aestimatio.Il ruolo della moneta in una società censitaria (quasi) senza contanti: Roma tra il VI e gli inizi del IV secolo a.C. CHEIRON, 2019(1-2), 46-71. - dettaglio